Paolo Maldini, 51 anni. LaPresse

Il possibile arrivo del tedesco, da allenatore ma anche da manager dell’area sportiva, non sarebbe compatibile con la presenza di Paolo. E il capo scouting Moncada è in ascesa…

Le “regole d’ingaggio” dettate da Paolo Maldini erano state chiare fin da tempi non sospetti: per mettersi in gioco a livello dirigenziale voleva – e non ne aveva mai fatto mistero – operatività, controllo e autorità. In altre parole: potere. Ma non per smania dello scettro in sé per sé, bensì in modo da avere margini di manovra adeguati per potersi mettere davvero in gioco. Tant’è vero che Paolo non ha mai preso in considerazione l’ipotesi di recitare un ruolo soltanto da bandiera, da figurina.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *