Stabilire chi abbia vinto e chi abbia perso a questo punto non ha molto senso. La partita per la salvezza oggi e il rilancio domani del calcio italiano è appena iniziata ed è iniziata nel peggiore dei modi…

Stabilire chi abbia vinto e chi abbia perso a questo punto non ha molto senso. La partita per la salvezza oggi e il rilancio domani del calcio italiano è appena iniziata ed è iniziata nel peggiore dei modi. Ci si aggrappa a un presente basato sulla precarietà perché si è incapaci di guardare al futuro. Avanti così e perderanno tutti, anzi perderemo tutti purtroppo. La spaccatura fra la Serie A e il resto della Federcalcio è un segnale inquietante.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *